Un tradizionale rimedio antimicotico realizzato con vari componenti, è permesso in agricoltura biologica, se utilizzato in dosi non eccessive e nei momenti adatti la Poltiglia Bordolese non ha alcun impatto ambientale, dopo la somministrazione è necessario attendere 4/5 giorni di carenza.

La poltiglia bordolese è un fungicida rameico di contatto, ad azione preventiva, utilizzato come anticrittogamico in agricoltura e nel giardinaggio e, in particolare, nella frutticoltura e nella viticoltura.

Il preparato è ottenuto dalla neutralizzazione del solfato rameico pentaidrato con idrossido di calcio. La neutralizzazione si rende necessaria per rimediare alla fitotossicità del solfato di rame puro e permette l’utilizzo diretto della poltiglia in sospensione.
Era già utilizzato ai tempi dei romani, come composto a base di rame e calcio, diluiti in acqua.

Prodotti Naturali per proteggere le tue Piante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *